Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Furti: due denunce per possesso di arnesi da scasso

Due cinquantenni bresciani pregiudicati per furto, sono stati fermati da carabinieri a Ledro mentre giravano su un furgone. In corso verifiche per accertare se gli stessi siano stati autori di furti in zona

I carabinieri di Pieve di Bono hanno denunciato due persone per possesso di arnesi da scasso. I militari hanno fermato un furgone lungo la statale 240 della valle di Ledro verso la mezzanotte, dopo che alcuni abitanti lo avevano segnalato aggirarsi a bassa velocità per il paese di Ledro.

I due occupanti, entrambi 50enni bresciani e pregiudicati per furto, sono stati trovati in possesso di vari arnesi, guanti e torce, e hanno fornito ai carabinieri spiegazioni improbabili circa la loro presenza in quella località, data anche l'ora tarda.

Oltre al sequestro di quanto rinvenuto ed alla immediata denuncia dei due, i militari stanno inoltre procedendo a notificargli il divieto di ritorno nel Comune, una misura che si applica al fine di evitare che ritornino nello stesso luogo dove hanno commesso già reati.

Sono in corso verifiche per accertare se gli stessi siano stati autori di furti in zona, se siano stati bloccati prima di commettere qualche reato, oppure se stessero effettuando dei sopralluoghi per pianificare eventuali furti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti: due denunce per possesso di arnesi da scasso

TrentoToday è in caricamento