Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca

Droghe: il 30% degli studenti delle scuole superiori è un consumatore

Il 36,5% dei ragazzi tra i 15 e i 19 anni conosce almeno una persona che fa uso di droghe leggere, l'8,4% afferma di conoscere persone che fanno uso di cocaina, il 5,9% dice di avere amici che usano l'ecstasy e il 4,4% fa invece riferimento all'eroina

Il 30% degli studenti delle superiori in Trentino ha fatto uso di droga nello scorso anno scolastico. Il 36,5% dei ragazzi tra i 15 e i 19 anni conosce almeno una persona che fa uso di droghe leggere, l'8,4% afferma di conoscere persone che fanno uso di cocaina, il 5,9% dice di avere amici che usano l'ecstasy e il 4,4% fa invece riferimento all'eroina. Questo il risultato di un sondaggio condotto nell'anno scolastico 2011-2012 fra 1.500 studenti nell'ambito del progetto 'Libera scuola'.

Il progetto, nato da un sodalizio tra il Dipartimento Politiche Antidroga della Presidenza del Consiglio dei Ministri e l'Assessorato alla salute e politiche sociali della Provincia autonoma di Trento, è iniziato nel maggio 2011 con il coordinamento dall’Associazione Educ@re. Le scuole che hanno aderito nel primo anno di esperienza sono: M. Curie di Levico e Pergine, Alberghiero di Rovereto e Pergine, Degasperi di Borgo Valsugana,  Don Milani di Rovereto, Tambosi di Trento, Pilati di Cles, per un totale di 45 classi (15 seconde, 26 terze, 2 quarte superiori). Ad esse si sono aggiunte nell'anno scolastico 2012-13: Istituto professionale Pertini di Trento, Università popolare trentina di Trento, liceo Russel di Cles.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droghe: il 30% degli studenti delle scuole superiori è un consumatore

TrentoToday è in caricamento