rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Droga

Droga, centinaia di dosi scovate dai cani nelle piazze cittadine

Nel solo fine settimana di Ferragosto la polizia ha identificato mille persone, di cui 30 denunciate

I controlli disposti dalla questura hanno portato nel fine settimana di Ferragosto all’identificazione di oltre mille persone e alla denuncia di oltre 30 soggetti.

Numerosi sono stati i controlli con le unità cinofile nelle principiali piazze e nei luoghi della città di Trento noti per essere frequentati da persone dedite allo spaccio di sostanze stupefacenti.

L’operazione ha permesso di sequestrare centinaia di dosi preconfezionate per un totale di oltre due etti e mezzo di hashish, rinvenuti dai poliziotti a quattro zampe nei cespugli delle principali piazze cittadine. Gli spacciatori si sono così trovati difronte ai loro depositi svuotati delle scorte.

Anche le volanti della questura, in particolar modo nell’ultimo periodo, sono impegnate in un costante monitoraggio del territorio: 445 persone e 140 veicoli controllati, oltre ad aver sequestrato, nel corso della loro attività, numerose dosi di cocaina.

Impiegati anche gli equipaggi del reparto prevenzione crimine Lombardia nelle località turistiche più conosciute, come Madonna di Campiglio e Pinzolo, per prevenire e scongiurare borseggi e altri reati di tipo predatorio. Allo stesso modo, i bikers del centro addestramento alpino della polizia di Stato di Moena sono stati impiegati nelle località della val di Fassa, quali Moena e Canazei e sui passi montani più frequentati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga, centinaia di dosi scovate dai cani nelle piazze cittadine

TrentoToday è in caricamento