Hashish ed ecstasy: due sequestri di droga in Val di Fiemme

Operazione "Hello Kitty" dei Carabinieri di Cavalese, denunciati un 28enne ed un ragazzo da poco maggiorenne

Le sostanze sequestrate, fonte: Carabinieri Cavalese

Un etto di hashish, ma anche 39 sacchetti da un grammo ciascuno di MDMA ed altre 33 pastiglie composte dalla medesima sostanza sotto forma di "ecstasy". Questo il bilancio di un'operazione antidroga condotta dai carabinieri della Compagnia di Cavalese. Denunciato un ventottenne di Predazzo per il possesso del'hashish, mentre il 19enne di Tesero trovato in possesso delle droghe sintetiche è stato arrestato e trasferito presso la casa Circondariale di Trento. Specialmente in riferimento al secondo caso i carabinieri esprimono preoccupazione per la diffusione di questo tipo di sostanze tra persone di età molto giovane e ne sottolineano, ancora una  volta, la pericolosità in quanto ad effetti psicofisici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali: i risultati in tutti i Comuni

  • Elezioni comunali 2020: lo spoglio in diretta

  • Elezioni comunali Trento 2020, Exit Poll: Ianeselli oltre il 51%

  • Elezioni nelle Circoscrizioni: ecco i risultati

  • Bomba da disinnescare: autostrada, statale e ferrovia del Brennero bloccate

  • Referendum in Trentino: ecco i risultati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento