Con mezzo chilo di marijuana alla festa di paese: arrestati due stranieri, uno è rifugiato

Si sono presentati alla Sagra dell'Addolorata di Bolognano pensando di piazzare mezzo chilo di marijuana, ma hanno trovato i carabinieri

La droga ed il denaro, sequestrati sabato sera

Si sono presentati alla Sagra dell'Addolorata di Bolognano pensando fosse una buona occasione per vendere della marijuana, ma hanno incontrato i carabinieri. Sono finiti in manette un 25enne senegalese ed un 22enne cittadino del Gambia, quest'ultimo titolare di permesso di soggiorno per motivi umanitari, che nella serata di sabato sono stati sorpresi con mezzo chilo di cannabis nello zaino.

I due sospetti segnalati dai cittadini

Qualcuno ha segnalato la presenza dei due, ed i militari si sono subito messi sulle loro tracce. Alla vista delle divise i due si sono diretti verso il campo sportivo, lontano da occhi indiscreti, tentando di liberarsi dello zaino. Una mossa che non è sfuggita ai carabinieri, i quali hanno recuperato il prezioso contenuto, come detto circa cinque etti di infiorescenze di canapa essiccate. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sottoposti a perquisizione personale i due hanno consegnato anche del denaro contante: 600 euro nella disponibilità del primo, nascosti sotto alla felpa, mentre il secondo aveva quasi mille euro nelle scarpe. Sono stati arrestati in flagranza per possesso a fini di spaccio e compariranno davanti al giudice nella mattinata odierna: la Procura ha richiesto la misura cautelare in carcere. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • M49 e JJ4: online la mappa per sapere dove sono

  • Dopo il caldo arrivano i temporali (anche forti): le previsioni per il weekend

  • 'Carne coltivata', è trentina l'unica azienda a occuparsene in Italia

  • Via Belenzani "bombardata": ecco le foto (ed il motivo)

  • Covid: tre dipendenti contagiati, albergo in "quarantena"

  • Migliaia di metri cubi di fango, roccia e alberi franano in valle: intervengono protezione civile e vigili del fuoco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento