Fermato con eroina e metadone ai giardini

Furgone sospetto, parcheggiato nei giardini vicino ad una scuola di Trento nord

Un grammo di eroina e 13 di metadone. Questa la "merce" trovata in tasca ad uno spacciatore, che "esercitava" nelle immediate vicinanze di una scuola, a Trento Nord. Una pattuglia della Squadra Mobile di Trento, ricevuta la segnalazione da parte dei cittadini, si è recata sul posto. All'interno di un furgone parcheggiato in un giardino che gli studenti utilizzano a ricreazione, l'uomo stava molto probabilmente aspettando un cliente. Alla vista delle divise ha opposto resistenza, reato che si aggiunge a quello di spaccio. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • M49 e JJ4: online la mappa per sapere dove sono

  • Lavoratori dalla Romania, la Giunta scrive a Roma: ipotesi "quarantena attiva"

  • 'Carne coltivata', è trentina l'unica azienda a occuparsene in Italia

  • Via Belenzani "bombardata": ecco le foto (ed il motivo)

  • Covid: tre dipendenti contagiati, albergo in "quarantena"

  • Nuova ordinanza di Fugatti: mascherina al chiuso fino a fine agosto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento