Cronaca spiaggia Sabbioni

Controlli anti-droga a Riva del Garda: un arresto per spaccio a minori

E' stato colto in flagrante mentre vendeva hashish a due minorenni il 23enne arrestato nel weekend a Riva. I carabinieri hanno svolto controlli con l'ausilio di unità cinofile

Controlli mirati anti-droga dei carabinieri di Riva del Garda nel weekend: alla siaggia dei Sabbioni i militari hanno colto sul fatto un 23enne cittadino pakistano che aveva appena ceduto dell'hashish a due minorenni. I due, un 15enne di Rovereto ed un 16enne rivano, sono stati segnalati al Commissariato del Governo  mentre lo  spacciatore, trovato in possesso di circa 30 grammi di sostanza, è stato trattenuto presso la camera di sicurezzza della caserma e denunciato. L'arresto è stato convalidato dal giudice nel processo per direttissima.

Grazie all'ausilio delle unità cinofile di Laives e della Guardia di Finanza di Trento i carabinieri hanno fermato e denunciato anche un 23enne arcense trovato in possesso di 20 grammi di hashish, e segnalato come assuntori un 21enne rivano, un 32enne di Asiago ed un 20enne d Tivoli, quest'ultimo in vacanza sul lago con i genitori. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli anti-droga a Riva del Garda: un arresto per spaccio a minori

TrentoToday è in caricamento