Cronaca

Fiemme e Fassa: maxioperazione antidroga, eroina tra i giovanissimi

Identificati 39 assuntori, 4 denunciati, di cui 3 minorenni: l'operazione getta luce su un fenomeno inquietante, quello dell'assunzione tramite tabacco dell'eroina, metodo che può farla sembrare meno pericolosa. Naturalmente non è così

Si è trovato i carabinieri alla porta questa mattina un diciassettenne di Ala, che vive con la famiglia. Il motivo della visita è stato il sospetto, rivelatosi fondato, che il giovane rifornisse un piccolo giro di cannabis tra suoi coetanei. In casa i militari hanno trovato una stanza adibita a vera e propria serra, con ventilatori e luci per far crescere più in fretta le piante, fertilizzanti e vari arnesi da giardinaggio. A tradirlo, come spesso accade in questi casi visto che le piante erano ancora prive del principio attivo, è stato il "prodotto finito", di cui il giovanissimo possedeva circa un etto. E' stato quindi denunciato a piede libero. 

Un altra operazione antidroga è stata condotta dalla compagnia di Cavalese nei giorni scorsi ed ha portato, nella mattinata di ieri, a quattro denunce. Anche in questo caso sono coinvolti dei giovanissimi: tre dei denunciati sono minorenni così come 18 dei 39 assuntori identificati nelle valli di Fiemme e Fassa. Proprio dai "clienti" è partita l'indagine dei carabinieri che sono risaliti ai "fornitori" eseguendo una decina di perquisizioni domiciliari con l'ausilio del cane antidroga del nucleo di Laives.

La droga veniva comprata nelle vicine città di Trento e Bolzano e rivenduta in valle. Nel corso delle perquisizioni sono state sequestrate sostanze cannabinoidi, come hashish e marijuana, ma anche droghe pesanti come eroina e morfina. Un ritrovamento che getta luce su un fenomeno inquietante: l'eroina non viene più assunta mediante siringa, ma intingendo le normali sigarette nella polvere. Un metodo che all'apparenza può far sembrare meno pericolosa questa droga, ma non è così, spiegano i carabinieri: l'eroina, anche assunta in questo modo, resta una delle droghe più letali per quanto riguarda effetti fisici e dipendenza. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiemme e Fassa: maxioperazione antidroga, eroina tra i giovanissimi

TrentoToday è in caricamento