Madonna Bianca: arrestato con 120 grammi di marijuana, multa da 1000 euro

Arrestato e giudicato con rito direttissimo un 28enne trentino: la pena di due anni di reclusione è stata sospesa con la condizionale

Nello zaino aveva 65 grammi di marijuana, altrettanti a casa: è stato arrestato il 28enne trentino incappato ieri nei controlli dei carabinieri a Pergine. Nello zaino, oltre alla busta da oltre mezzo etto di cannabis, il ragazzo aveva anche un bilancino di precisione e 230 euro in contanti. I carabinieri hanno voluto vederci chiaro e si sono quindi recati a casa sua, nel quartiere di Madonna Bianca a Trento, dove hanno trovato un altro "pacco" di marijuana ed attrezzi vari per conservare e fumare la sostanza. Dopo l'arresto il giovane è stato giudicato con rito direttissimo: 1000 euro di multa, due anni di reclusione con pena sospesa in condizionale, confisca del contante e della sostanza, che sarà distrutta. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma nei boschi di Pinè: cacciatore spara agli amici

  • Trento, accoltellato dalla fidanzata: ragazzo soccorso per strada e trasportato in ospedale

  • Le migliori osterie del Trentino secondo Slow Food

  • Camion bloccato dalla neve: arrivano i Vigili del Fuoco con l'autogru

  • Guida Michelin 2020: ecco i ristoranti "stellati" in Trentino

  • Lingotti d'oro, sala cinema in casa e poster de 'Il padrino': arrestato 'Pablo Escobar trentino'

Torna su
TrentoToday è in caricamento