Saltano l'alt, i carabinieri li inseguono: sono sotto effetto di droghe

Fermata un'auto con a bordo due giovani della val di Fiemme, risultati positivi all'esame per rilevare l'assunzione di sostanze stupefacenti

Hanno pensato di evitare l'ostacolo non aggirandolo ma semplicemente passando oltre i due giovani della Val di Fiemme denunciati nella notte di lunedì 3 settembre. L'ostacolo, ovviamente nella loro visione, era il posto di blocco predisposto dai Carabiniei della valle per il normale servizio di controllo delle strade. 

Dopo aver scorto la paletta sulla sua strada il giovane alla guida dell'auto, sapendo di trovarsi sotto efetto di sostanze stupefacenti, anzichè fermarsi ha accelerato. I militari, saliti a bordo della gazzella, si sono subito  messi sulle tracce dei fuggitivi.

L'auto è stata fermata poco dopo, automobilista e passegggero sono stati sottoposti al test per rilevare l'assunzione di stupefacenti. L'esame ha dato esito positivo. I due sono stati segnalati al Commissariato del Governo come assuntori, segnalazione che comporta, per entrambi, la sospensione della patente. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Croce Bianca di Trento piange Silvio Maestrelli: la triste scomparsa del ragazzo

  • Campitello di Fassa, ha un infarto al mercatino di Natale: in prognosi riservata

  • Treni, dopo il diretto per Milano arriva anche il Bolzano-Vienna

  • La leggenda di Santa Lucia, "collega" di Babbo Natale

  • Incidente mortale sulla A22: furgone contro un camion

  • Luci soffuse e radio spenta, così un barbiere di Rovereto taglia i capelli ai bimbi autistici

Torna su
TrentoToday è in caricamento