menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine repertorio

Immagine repertorio

Nasconde stupefacenti nei barattoli della cucina: arrestato grazie al fiuto del cane antidroga

In manette un bolzanino di 57 anni a cui hanno sequestrato 270 grammi di marijuana e 90 grammi di hashish. L'operazione congiunta di finanza e questura

Nascondeva hashish e marijuana nei barattoli della cucina. Ma il fiuto del cane Easton, della Guardia di Finanza, l'ha incastrato. E lui è finito in manette. Protagonista dell'episodio un bolzanino di 57 anni a cui, attraverso un operazione congiunta di polizia e guardia di finanza, sono stati sequestrati 270 grammi di marijuana e 90 grammi di hashish.

La perquisizione e l'arresto

A far scattare la perquisizione nell'abitazione del presunto pusher è stata una segnalazione della squadra volante, che all'alba è entrata a casa del 57enne insieme alla guardia di finanza. Il cane antidroga Easton ha subito individuato una dozzina di barattoli in una credenza della cucina, dove era nascosta la sostanza stupefacente.

Il bolzanino, colto di sorpresa dal controllo, si è visto costretto ad ammettere che hashish e marijuana erano sue. Ad essere recuperati e sequestrati sono stati 270 grammi di marijuana e 90 grammi di hashish, per un valore complessivo al dettaglio di circa 3600 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rischia la zona rossa? 

Attualità

Classificazione Trentino, Fugatti dà un'interpretazione: «riteniamo che per la settimana prossima la situazione possa restare invariata»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento