rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Riva del Garda

'Fatti' alla guida: dopo tre mesi arrivano i risultati dei test e le denunce

Sono incidenti avvenuti a metà agosto, di cui riferisce ora la polizia stradale di Riva del Garda, ottenuti i risultati degli esami tossicologici. Tutte e tre le persone sono state denunciate e sanzionate per le violazioni al codice della strada

Uno scontro con due auto, invadendo la corsia di marcia opposta e causando il ferimento di sei persone, con prognosi tra 7 e 30 giorni. Protagonista un trentino di 67 anni della zona del lago di Garda, risultato con un tasso alcolemico quasi doppio rispetto a quello consentito. Ma anche un giovane della zona di 21 anni, che invade la corsia opposta e causa feriti con prognosi tra 6 e 30 giorni, poi risulta positivo all'esame tossicologico per cannabinoidi, ecstasy e anfetamine. Un uomo di 35 anni infine, sempre della zona, esce di strada e risulta poi positivo al test per oppiacei e cannabinoidi, peraltro con patente già sospesa per abuso di alcolici. Sono incidenti avvenuti a metà agosto, di cui riferisce ora la polizia stradale di Riva del Garda, ottenuti i risultati degli esami tossicologici. Tutte e tre le persone sono state denunciate e sanzionate per le violazioni al codice della strada.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Fatti' alla guida: dopo tre mesi arrivano i risultati dei test e le denunce

TrentoToday è in caricamento