Muore sotto gli occhi del marito sulle Pale di San Martino

Dramma per una coppia di escursionisti ieri, sabato 7 luglio, nel gruppo dolomitico. Inutile, purtroppo, l'intervvento dell'elisoccorso

Un'escursionista ha perso la  vita ieri, sabato 7 luglio nelle montagne trentine. La donna, classe 1964, residente in Emilia Romagna, stava percorrendo con il marito il sentiero 710 che dalla val Venegia porta al rifugio Mulaz quando ha messo il piede in fallo ed è scivolata precipitando in un canalone roccioso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Pochi, terribili, attimi per scomparire  alla vista del  marito, che ha chiamato il 112. Verso le 17.10 è stato allertato  il Soccorso Alpino, intervenuto sul posto con un elicottero. I soccorritori hanno raggiunto il luogo dell'incidente ma non hanno potuto fare altro  che constatare il decesso. La salma è stata recuperata e trasportata a valle, a Fiera di Primiero. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, rientra in Italia senza fare quarantena e dà una festa: focolaio in Trentino

  • Viveva in Trentino e aveva circa 20 anni il ragazzo trovato morto su un treno

  • Schianto in moto: muore 46enne, gravissima l'amica

  • Allerta meteo in Trentino: in arrivo nubifragi e grandine

  • Trovato il corpo senza vita di un giovane sopra al treno proviente da Trento

  • "Non si affitta a trentini": la protesta in Puglia contro l'abbattimento dell'orsa

Torna su
TrentoToday è in caricamento