Muore sotto gli occhi del marito sulle Pale di San Martino

Dramma per una coppia di escursionisti ieri, sabato 7 luglio, nel gruppo dolomitico. Inutile, purtroppo, l'intervvento dell'elisoccorso

Un'escursionista ha perso la  vita ieri, sabato 7 luglio nelle montagne trentine. La donna, classe 1964, residente in Emilia Romagna, stava percorrendo con il marito il sentiero 710 che dalla val Venegia porta al rifugio Mulaz quando ha messo il piede in fallo ed è scivolata precipitando in un canalone roccioso.

Pochi, terribili, attimi per scomparire  alla vista del  marito, che ha chiamato il 112. Verso le 17.10 è stato allertato  il Soccorso Alpino, intervenuto sul posto con un elicottero. I soccorritori hanno raggiunto il luogo dell'incidente ma non hanno potuto fare altro  che constatare il decesso. La salma è stata recuperata e trasportata a valle, a Fiera di Primiero. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Besenello: tre feriti e traffico impazzito

  • Allerta maltempo: ecco le strade chiuse

  • Auto sfiorata dalla valanga, maestro di sci salvo: pubblica le foto su Facebook

  • Il treno Bolzano-Milano è realtà: Frecciarossa dal 15 dicembre

  • Trento di nuovo prima per qualità della vita

  • Il Rifugio Altissimo si trasforma in una statua di ghiaccio: le immagini impressionanti

Torna su
TrentoToday è in caricamento