menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Violentata in riva al lago dopo aver chiesto un passaggio in auto

E' quanto ha raccontato una donna di 42 anni di Trento, che, nella notte tra venerdì e sabato, sarebbe stata aggredita nei pressi del lago. Sulla vicenda indagano i carabinieri

Chiede un passaggio in auto fino a Roncone, in Valle del Chiese, ma viene violentata e derubata dall’automobilista. E' quanto ha raccontato una donna di 42 anni di Trento, che, nella notte tra venerdì e sabato, sarebbe stata aggredita nei pressi del lago. Sulla vicenda indagano i carabinieri, ma molti sono i punti oscuri. La donna, trasportata all’ospedale di Tione, non presenterebbe infatti segni di violenza sessuale, i medici hanno riscontrato però qualche ecchimosi sul corpo. Secondo quanto raccontato, la vittima avrebbe chiesto, come detto, un passaggio in auto e, di fronte alle avances dell’automobilista, sarebbe stata derubata della borsetta e costretta ad avere un rapporto sessuale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Restrizioni, quando ci si potrà spostare tra regioni

Attualità

Due nuovi vaccini anti-Covid in arrivo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento