Violentata in riva al lago dopo aver chiesto un passaggio in auto

E' quanto ha raccontato una donna di 42 anni di Trento, che, nella notte tra venerdì e sabato, sarebbe stata aggredita nei pressi del lago. Sulla vicenda indagano i carabinieri

Chiede un passaggio in auto fino a Roncone, in Valle del Chiese, ma viene violentata e derubata dall’automobilista. E' quanto ha raccontato una donna di 42 anni di Trento, che, nella notte tra venerdì e sabato, sarebbe stata aggredita nei pressi del lago. Sulla vicenda indagano i carabinieri, ma molti sono i punti oscuri. La donna, trasportata all’ospedale di Tione, non presenterebbe infatti segni di violenza sessuale, i medici hanno riscontrato però qualche ecchimosi sul corpo. Secondo quanto raccontato, la vittima avrebbe chiesto, come detto, un passaggio in auto e, di fronte alle avances dell’automobilista, sarebbe stata derubata della borsetta e costretta ad avere un rapporto sessuale.

Potrebbe interessarti

  • Trento, il cielo coperto di nuvole a bolle: ecco perché è successo

  • Passo Gavia aperto: tra muri di neve e la strada che sembra un fiume

  • Falena gigante sul balcone di casa: ecco la foto di una nostra lettrice

  • "Cavalli pelle e ossa, con gli zoccoli spezzati": la denuncia di Oipa Trentino

I più letti della settimana

  • Nuvole da fantascienza nei cieli di Trento: ecco di cosa si tratta

  • Incidente mortale con la moto a Dimaro

  • Suv va a fuoco in Autogrill, i proprietari: "Dentro avevamo valigetta con 9mila euro ed è sparita"

  • Aereo perde contatto radio: inseguito da un caccia nei cieli del Garda

  • Trento, il cielo coperto di nuvole a bolle: ecco perché è successo

  • Schianto contro un camion sul rettilineo: muore motociclista

Torna su
TrentoToday è in caricamento