Cade dal sentiero in montagna e precipita: morta mamma 40enne

La tragedia in Valle Aurina, Alto Adige. La vittima è una donna veneta

Repertorio

Una turista di 40 anni ha perso la vita dopo essere caduta da un sentiero. Tragedia in montagna, in Valle Aurina, Alto Adige, martedì 23 giugno. 

Perde la vita per un incidente in montagna: addio a Elisa, mamma di due bambini

La vittima, originaria del Veneto, si trovava nella provincia bolzanina in villeggiatura con suo marito e i due figli e durante un'escursione verso il lago di Gries ha proseguito da sola.

Quando nel tardo pomeriggio la donna non ha fatto rientro i familiari hanno lanciato l'allarme. Solo in tarda serata la salma è stata avvistata e recuperata dall'elicottero dell'Aiut Alpin in un canalone a circa 2.400 metri di quota. In base a quanto ricostruito la donna sarebbe scivolata e precipitata dal sentiero. È stato purtroppo vano l'intervento dei soccorsi che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso della donna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La lotteria degli scontrini dal primo dicembre (e il cashback in arrivo)

  • Operazione «Maestro»: scacco matto dei carabinieri ai grossisti della droga

  • Tutti i proverbi trentini sulla neve

  • Preore, un'altra tragedia stradale: muore una 16enne, altri 3 giovani in gravi condizioni

  • Via Suffragio, tutti a cercare la fede nuziale perduta: una fiaba a lieto fine

  • Droga a Trento, maxioperazione all'alba: i carabinieri arrestano 23 persone

Torna su
TrentoToday è in caricamento