menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Donna incinta si sente male al rifugio, portata a valle dal Soccorso Alpino

La donna, in vacanza con il compagno in uno chalet di montagna, ha accusato dolori nella notte. Per portarla a valle è arrivato il Soccorso Alpino

Intervento notturno del Soccorso Alpino Trentino per aiutare una donna in difficoltà, incinta. La donna, una turista romana del 1982, stava soggiornando con il compagno in un rifugio d’alta quota in località Malghet aut, sui monti sopra Folgarida, Val di Sole. 

Nella notte ha cominciato ad accusare dei dolori. Verso l'una di notte il compagno ha chiamato il 112. Il coordinatore dell’Area operativa Trentino Occidentale del Soccorso Alpino ha attivato una squadra di terra che ha accompagnato il personale sanitario da Folgarida fino allo Chalet lungo le piste, con la motoslitta.

Dopo le prime cure sanitarie, la donna è stata imbarellata e accompagnata in motoslitta fino a Folgarida, dove è stata consegnata all’ambulanza per il trasporto all'ospedale di Cles. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento