Cronaca

Abbracci e avances pesanti al vicino: condannata una donna di Rovereto

Condannata a 11 mesi e 10 giorni di reclusione per violenza sessuale e violenza privata. Il giudice ha disposto anche un risarcimento di 1.500 euro

Il tribunale di Rovereto

Avrebbe abbracciato e toccato ripetutamente nelle parti intime il vicino di casa, che però non gradì le attenzioni e sporse denuncia. Per questo una donna di Rovereto è stata condannata ieri a 11 mesi e 10 giorni di reclusione per violenza sessuale e violenza privata. Il giudice ha disposto anche un risarcimento di 1.500 euro, il cui pagamento è condizione per ottenere la sospensione della condanna detentiva. L’episodio in questione è stato documentato dalle immagini riprese da una telecamera di sicurezza, in cui si vede la donna che cerca di provocare il vicino.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abbracci e avances pesanti al vicino: condannata una donna di Rovereto

TrentoToday è in caricamento