menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Signora 71enne chiede di adottare una volpe: la Provincia dice sì

Per addomesticarla e "trasformarla" da animale selvatico in animale da compagnia è infatti necessaria un'autorizzazione speciale. Sembra che sia stata la volpe a prendere l'iniziativa e avvicinarsi sempre a casa della donna

A fine dicembre, con una delibera del servizio Foreste e fauna della Provincia di Trento, Maria Luisa Bertagnolli, una 71enne di Calliano, è stata autorizzata ad accogliere tra le mura domestiche una volpe.

Per addomesticarla e "trasformarla" da animale selvatico in animale da compagnia è infatti necessaria un’autorizzazione speciale. Sembra che sia stata la volpe a prendere l’iniziativa e avvicinarsi sempre di più all'abitazione della signora, che - amante degli animali - l'ha praticamente adottata dandole cibo e acqua, come fosse un cane o un gattino.
 
Il rapporto tra la donna e la volpe è stato tanto profondo che il mese scorso Maria Luisa Bertagnolli ha poi deciso di ufficializzare la cosa, chiedendo l’autorizzazione speciale alla Provincia, che poi l'ha concessa. 
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La bozza del decreto riaperture: le nuove regole fino al 31 luglio

social

Offerte di lavoro: in Trentino si cercano marinai

Attualità

Cosa cambia dal 26 aprile

Attualità

Tutti i canti popolari del Trentino disponibili online

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Viadotto dei Crozi, nuova viabilità di cantiere dal primo maggio

  • Attualità

    Coronavirus, le regole del week end

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento