I vigili le sequestrano il camper, lei li minaccia col coltello

Ha passato la notte in camera di sicurezza presso il comando di via Maccani una donna di 47 anni, residente a Bolzano, fermata ieri sera dalla municipale a Ravina. Il mezzo su cui viaggiava, e viveva, era sosttoposto a fermo ammininstrativo

Una donna di 47 anni è stata arrestata ieri sera a Ravina, frazione di Trento, ed è in attesa del processo per direttissima con le accuse di resistenza e minaccia a pubblico ufficiale e di detenzione di armi. Stava circolando con un camper nonostante il mezzo fosse già sottoposto a fermo amministrativo, quando è stata fermata da una pattuglia della municipale.

Mentre gli agenti stavano procedendo alla compilazione della multa e dei documenti per un nuovo fermo del mezzo la donna sarebbe scesa dal camper minacciando con un coltello i vigili ed il conducente del carro attrezzi nel frattempo sopraggiunto. Ad un controllo più approfondito è emerso che la donna aveva precedenti per associazione a delinquere, rapina, furto e resistenza. 

Potrebbe interessarti

  • Controlli dei carabinieri: 76 motociclisti multati in una giornata

  • Moto, controlli della Polizia Locale: sorpreso in paese a 100 km/h

  • Mandrea Festival: i carabinieri controllano anche la Cannabis Light

  • Valsugana: deviazione fino ad autunno 2019 al viadotto dei Crozi

I più letti della settimana

  • Disperso nel lago di Garda, torna all'albergo dopo tre giorni

  • Si tuffa nel lago davanti a moglie e figlie e scompare

  • Scomparso nel lago, ritorna all'albergo dopo tre giorni: ecco la storia di Maik

  • L'orso M49 è scappato dal Casteller dopo la cattura

  • L'orso M49 è sulla Marzola, la montagna sopra Trento

  • Tragedia sulla Affi-Peschiera: auto travolge tre ragazzi, due perdono la vita

Torna su
TrentoToday è in caricamento