Strade e viabilità

C'è la Trento - Bondone: tutti i divieti

Le modifiche riguarderanno la Provinciale 85 e il parcheggio Zuffo

Dal 13 al 16 giugno si svolgerà la settantatreesima gara automobilistica Trento-Bondone con annesse modifiche alla viabilità e divieti di sosta. Nello specifico saranno vietati il transito e la sosta sulla strada provinciale 85 del Monte Bondone; inoltre sarà interamente occupato il piazzale ex Zuffo, dove sono previsti il parcheggio di attestamento e l'assistenza per le auto in gara così come i parcheggi lungo la strada per il Monte Bondone, da Montevideo a Vason, e quelli in prossimità della località Rocce rosse.

Divieto di sosta con rimozione forzata

Dalle 7 di domani oggi, giovedì 13 giugno, e fino alle 7 di lunedì 17 giugno vige il divieto di sosta su tutta l’area ex-Zuffo (compresa quella riservata ai camper); nelle stesse date è sospeso il servizio di bus navetta per la città; su tutte le aree e i parcheggi che costeggiano la strada provinciale 85, da Montevideo fino alla località Rocce Rosse, è in vigore un divieto di sosta con rimozione a partire dalla mezzanotte di sabato 15 giugno fino alle 24 del 16 giugno.

Divieto di transito notturno (chiusure notturne della strada provinciale 85)

Per quanto riguarda il tracciato di gara, oltre alla chiusura prevista per la manifestazione, è vietato il transito in orario notturno sulla provinciale (da Montevideo a Vason/Rocce Rosse) così regolamentato: dalle ore 20 di giovedì 13 giugno fino alle 5 di venerdì 14 giugno; dalle ore 20 di venerdì 14 giugno fino alle 5 di sabato 15 giugno; dalle ore 20 di sabato 15 giugno fino alle 5 di domenica 16 giugno. Durante la chiusura notturna sono autorizzati a transitare, in deroga al divieto, per raggiungere esclusivamente la propria destinazione: i residenti di Sardagna (accesso da Montevideo); i residenti di Candriai e delle zone del Monte Bondone (accesso da Candriai); gli operatori alberghieri della zona, comprese le Viote (accesso da Candriai); i proprietari di immobili o fondi che, per accedere alle proprietà, debbono transitare sulla S.P. 85 purché dimostrino di averne titolo; i clienti degli alberghi in grado di dimostrare di alloggiare presso la struttura (accesso da Candriai).

La tabella

I pass rilasciati dalla Scuderia trentina non autorizzano al transito notturno, ma consentono solo l’accesso gratuito in orario diurno nelle giornate di sabato (giorno delle prove) e domenica (giorno della gara); dunque non valgono come titolo autorizzativo per transitare in orario notturno.

Divieto di transito diurno

Sabato 15 giugno dalle 7 alle 20 o comunque ad avvenuta riapertura della strada; domenica 16 giugno: dalle 8 alle 18 o comunque ad avvenuta riapertura della strada (e cioè quando tutti i veicoli sono transitati in direzione park Zuffo). La statale 45bis della Gardesana da e per Riva del Garda rimane sempre percorribile. Potranno verificarsi, anche per i lavori di sistemazione del viadotto, significativi rallentamenti, da e per Riva del Garda, nel tratto compreso da Vezzano a Trento Centro e fra la rotatoria di via Berlino fino a Montevideo.

Ulteriori rallentamenti potranno avvenire durante le operazioni di trasferimento dei veicoli dei concorrenti che, scortati dalla Polizia Locale, dal piazzale Ex Zuffo si portano in zona della partenza. Il traffico in discesa non verrà mai interrotto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

C'è la Trento - Bondone: tutti i divieti
TrentoToday è in caricamento