rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca San Giuseppe / Via Vittorio Veneto

Lascia le sue cose al rifugio e scompare, lo cercano tutta la notte: era al bivacco

Il giovane non pensava che il Soccorso Alpino lo stesse cercano: al rifugio gli era stato fatto notare che a causa delle norme anti-covid i bivacchi si possono utilizzare solo per emergenze

Ricerche ad alta quota per trovare un ragazzo ritenuto disperso, che in realtà stava dormendo in un bivacco. E' successo sul monte Agner, nell'Agordino. Protagonista della disavventura, a sua insaputa, un escursionista 25enne di Padova.

Come racconta il Soccorso Alpino Veneto il ragazzo era passato dal Rifugio Scarpa dicendo che avrebbe fatto la Ferrata Stella Alpina, con l'intenzione di pernottare al Bivacco Biasin. Gli era stato fatto presente che in questo periodo i Bivacchi si possono utilizzare solo in caso di emergenza, lui allora aveva risposto che sarebbe tornato a dormire in Rifugio e ha lasciato alcuni suoi oggetti.

Alle 15.20 l'escursionista ha poi chiamato il Rifugio perché aveva sbagliato direzione e si stava spostando verso Cima Lastei. Il personale del rifugio lo ha quindi reindirizzato sul percorso corretto. Quando però a sera il venticinquenne di Padova non si è presentato, il gestore ha lanciato l'allarme.

La macchina delle ricerche si è messa in moto durante la notte, ma solamente alle prime luci dell'alba l'elicottero dell'Air Service Center, convenzionato con il Soccorso Apino, ha potuto levarsi in volo per osservare dall'alto la zona e portare in quota due soccorritori.

Non avendo avvistato nessuno sui due tracciati è stato deciso di far sbarcare un soccorritore in hovering al bivacco. Dalla struttura sono uscite quattro persone che avevano passato lì la notte, una delle quali er ail ragazzo padovano, ritenuto disperso.

"Era arrivato tardi al bivacco - spiega il Soccorso Alpino -dopo essere scivolato e aver sbattuto un ginocchio, non era riuscito a telefonare e non pensava si sarebbe mossa un ricerca. Il giovane ha detto che non aveva problemi ed è poi sceso al rifugio autonomamente".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lascia le sue cose al rifugio e scompare, lo cercano tutta la notte: era al bivacco

TrentoToday è in caricamento