Cronaca

Disastro Air France, il ricordo delle vittime a tre anni dall'incidente

Il primo giugno di tre anni fa il distastro aereo del volo Rio de Janeiro-Parigi precipitato nell'Atlantico con 228 persone a bordo, di cui tre trentini: Giovanni Battista Lenzi, Rino Zandonai e Luigi Zortea

Il primo giugno di tre anni fa il distastro aereo del volo dell'Air France Rio de Janeiro-Parigi precipitato nelle acque dell’Atlantico e costato la vita a 228 persone, di cui tre vittime trentine: Giovanni Battista Lenzi, Rino Zandonai e Luigi Zortea, in missione in Brasile per incontrare le comunità trentine create in quel paese dall'emigrazione. In questi anni sono state recuperate e indentificate solo le salme di Rino Zandonai e Giovanni Battista Lenzi. Oggi i familiari di Luigi Zortea ricordano il proprio caro scomparso con queste parole : "Anche le l'oceano non ha restituito le tue spoglie mortali, il tuo spiriro è sempre con noi ovunque noi siamo". Come ogni anno il ricordo ufficiale di tutte le vittime del distastro aereo sarà commemorato oggi nel cimitero Pere Lachaise di Parigi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disastro Air France, il ricordo delle vittime a tre anni dall'incidente

TrentoToday è in caricamento