Cronaca Lavis / Strada Statale 12

Dieci chili di hashish in un'auto a Zambana: arrestati due ventenni

Hanno poco più di vent'anni i due marocchini fermati a Lavis e arrestati per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio. Secondo i carabinieri avrebbero usato le due auto, ritrovate a Zambana, per trasportare la droga: nascosti nel cruscotto 10 kg di hashish e 200 grammi di cocaina

Dieci chilogrammi di hashish e 200 grami di cocaina sequestrati: è questo il risultato di un'operazione congiunta di Guardia di Finanza e Carabinieri nella piana Rotaliana. Una volante del 112 in pattuglia a Lavis sabato 18 nel pomeriggio ha notato due individui che si aggiravano nelle vie del paese con fare circospetto. I due, di origine marocchina poco più che ventenni, sono stati fermati e controllati. Secondo le ricostruzioni dei carabinieri avrebbero usato due autovetture, ritrovate nelle campagne di Zambana, per trasportare droga da vendere sulla piazza di Trento. In una delle due auto, grazie all'ausilio del reparto cinofilo della Guardia di Finanza, è stato ritrovato il "carico" di panetti di hashish e cocaina per un valore sul mercato pari a 250.000 euro. I due, accusati della detenzione del materiale sequestrato, sono stati arrestati e condotti al carcere di Trento. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dieci chili di hashish in un'auto a Zambana: arrestati due ventenni
TrentoToday è in caricamento