In cinque "a spasso" nonostante la quarantena: multe da 3.000 euro

Cinque persone, contagiate dal virus, trovate fuori casa nelle Giudicarie e nella zona di Tione

Sanzionati per essere usciti di casa nonostante l'isolamento fiduciario: non sono i "soliti" 400 euro la cifra che dovranno pagare le cinque persone scoperte " a spasso" dalla Polizia Locale delle Giudicarie. Cinque episodi distinti, 3 nella zona di Tione e 2 nelle Giudicarie Esteriori, con lo stesso finale: una sanzione per l'inosservanza delle misure alle quali sono sottoposte le persone contagiate da coronavirus. Sanzione che ammonta a 3.000 euro. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Alle persone in quarantena viene chiesto ovviamente uno sforzo di responsabilità maggiore nel rispetto dell’intera collettività - spiegano in una nota gli agenti della Polizia Locale - i provvedimenti, in questi casi, possono prevedere anche la segnalazione all’Autorità Giudiziaria per l’avvio del procedimento penale". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali: i risultati in tutti i Comuni

  • Elezioni comunali 2020: lo spoglio in diretta

  • Rovereto, Valduga va al ballottaggio con Zambelli

  • Elezioni comunali Trento 2020, Exit Poll: Ianeselli oltre il 51%

  • Riva del Garda, al ballottaggio Mosaner e Santi, una manciata di voti separano i due candidati

  • Referendum in Trentino: ecco i risultati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento