rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Cronaca

Contrasto allo spaccio di droga: denunce ed espulsioni tra 8 e 9 novembre

Nei guai anche una persona che, a Melta di Gardolo, è stata trovata con un monopattino e dei vestiti rubati

Giornata di pattugliamenti e di controlli per arginare il fenomeno dello spaccio di droga quella di martedì 8 novembre per gli agenti della squadra mobile di Trento, assieme all’unità cinofila della finanza.

Controllate 56 persone, 15 delle quali con precedenti penali. Tra queste, un cittadino nigeriano è stato denunciato per non aver rispettato l’ordine del foglio di via.

C’è stata poi la perquisizione di un’abitazione a Melta di Gardolo, con conseguente denuncia di un soggetto per ricettazione: sono stati trovati un monopattino rubato e capi d’abbigliamento ancora con l’antitaccheggio attaccato.

Nella stessa abitazione è stato trovato un tunisino, risultato poi clandestino, con due involucri di cocaina di parecchi grammi, 1.850 euro in tasca, bilancino e materiale per il confezionamento: per lui denuncia per detenzione di stupefacenti ai fini dello spaccio e decreto d’espulsione.

Attività intensa anche nella serata di mercoledì 9 novembre, soprattutto nella zona di piazza Dante. In questo caso, la polizia ha denunciato due extracomunitari per spaccio: avevano con sé parecchi grammi di hashish. Essendo risultati entrambi irregolari, hanno ricevuto il decreto di espulsione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contrasto allo spaccio di droga: denunce ed espulsioni tra 8 e 9 novembre

TrentoToday è in caricamento