Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca

Sanità: 1.138 milioni di euro a bilancio

E' stato deliberato oggi dalla Giunta il finanziamento per il 2014 del Servizio sanitario provinciale. Tra le risorse messe a disposizione 1,5 milioni di euro serviranno per nuove assunzioni e sostituzioni per maternità all'interno del personale, messe a bilancio anche le ristrutturazioni degli ospedali di Borgo e Cavalese

Ammontano a 1.138 milioni di euro le risorse messe a disposizione del Servizio sanitario provinciale per il 2014. E' quanto ha deliberato oggi la Giunta dopo l'approvazione la scorsa settimana della leggedi assestamento di bilancio. In particolare, con la deliberazione di oggi viene disposta un'assegnazione straordinaria aggiuntiva all’Apss di 1,5 milioni di euro, destinata alla copertura delle assunzioni necessarie per la sostituzione del personale assente per aspettativa, soprattutto per le maternità. Viene inoltre integrato di 1,5 milioni il finanziamento per le maggiori spese delle RSA, dell'assistenza domiciliare integrata e delle cure palliative. Non sono previsti aumenti dei ticket sanitari, come compensazione del blocco dei ticket saranno messi a disposizione dell'Azienda sanitaria 2 milioni di euro. Nel bilancio della Sanità sono state inserite anche le opere già avviate come Not e Protonterapia a Trento ma anche le ristrutturazioni degli ospedali di Cavalese e Borgo Valsugana e la ricostruzione del polo ospedaliero di Mezzolombardo. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanità: 1.138 milioni di euro a bilancio

TrentoToday è in caricamento