rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Oltrefersina / Via di Madonna Bianca

Torri di Madonna Bianca, Bordignon (Agire): "Situazione al limite della decenza"

"Una situazione al limite della sopportazione e della decenza", parole forti quelle usare da Sandro Bordignon, coordinatore dii Trento  er Agire, il movimento politico di Claudio Cia. Ascensori e lampioni malfunzionanti, serramenti obsoleti, amianto, ma anche atti di vandalismo, e la presena di "famiglie extracomunitarie, comunitarie, e rom". Questi i problemi del rione di Madonna Bianca, le 14 torri di case a schiera di Villazzano Tre. 

"Io stesso ho abitato lì per molti anni, gli anni più belli, quelli più spensierati - scrive Bordignon - ora la situazione si è fatta sempre più difficile, l’ente Itea, il Sindaco, e la Provincia hanno il dovere di intervenire fattivamente, rendendo accessibili risorse che siano atte a fronteggiare e migliorare una situazione al limite della sopportazione e della decenza". Si parlava di riqualificazione ormai più di tre anni fa...

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torri di Madonna Bianca, Bordignon (Agire): "Situazione al limite della decenza"

TrentoToday è in caricamento