rotate-mobile
Mercoledì, 6 Luglio 2022
Cronaca

Terzo trimestre 2013: tiene l'occupazione

I dati Istat relativi al 3° trimestre 2013 parlano di una piccola ripresa occupazionale in Tretino. Il tasso di disoccupazione rimane la metà di quello nazionale. Anche se il numero degli occupati non ha ancora il segno positivo rispetto allo stesso trimestre 2012 sono nell'ordine delle migliaia i nuovi occupati rispetto al trimestre precedente

I dati Istat sull'occupazione in Trentino parlano di una piccola ripresa nel 3° trimestre 2013 (luglio-settembre).Confrontati con quelli dello stesso periodo del 2012 vedono una contrazione lieve del numero di occupati, ma sono in rialzo rispetto al trimestre precedente del 2013 (aprile-giugno). Nel terzo trimestre 2013 gli occupati in trentino sono 234.000, 700 in meno rispetto allo stesso trimestre dell'anno scorso ma 3.000 in più rispetto al trimestre precedente del 2013.

I disoccupati crescono di poco rispetto al 2012 ma sono molti meno rispetto al trimestre precedente: sono circa 15.000, sono cresciuti di 300 unità rispetto allo stesso trimestre del 2012 ma sono in calo di 600 unità rispetto al trimestre precedente. "Una situazione sostanzialmente stabile, più critica in alcuni settori come quello dell'edilizia, ma ci sono delle dinamiche positive, per esempio nel settore manifatturiero, ma in complesso il Trentino tiene" ha commentato l'assessore Olivi. Le percentuali mostrano una stabilizzazione nelle dinamiche occupazionali: il tasso di occupazione cala dello 0,6% mentre la disoccupazione cresce dell 0,1% arrivando quasi al 6%,circa la metà del tasso nazionale che nel terzo trimestre 2013 è arrivato all'11,3%. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terzo trimestre 2013: tiene l'occupazione

TrentoToday è in caricamento