menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Danni alle case durante la costruzione del Mart. La Provincia paga 2 milioni

Si chiude così una vicenda che si era aperta nel 2002, quando le famiglie di via Sette Ville di Rovereto si rivolsero ai giudici per i danni subiti dalle proprie abitazione a seguito dell’apertura del cantiere

A poco più di dieci anni di distanza dalla vicenda, la Provincia di Trento ha riconsegnato le chiavi di casa alle quattro famiglie, proprietarie dei tre immobili danneggiati durante i lavori di costruzione del Mart di Rovereto. Si chiude così una vicenda che si era aperta nel 2002, quando le famiglie di via Sette Ville di Rovereto si rivolsero ai giudici del tribunale lamentando i danni subiti dalle proprie abitazione a seguito dell’apertura del cantiere che dal 1996 al 2002 portò alla realizzazione del polo culturale e museale della Città della Quercia. La Provincia si è fatta carico della ricostruzione degli immobili per un costo complessivo di 2 milioni di euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento