menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Da questo fine settimana aprono la maggior parte dei rifugi trentini

Domani il nuovo rifugio Antermoia verrà inaugurato, il rifugio Stivo è ancora chiuso per lavori, ma si tratta di opere che saranno ultimate entro il prossimo settembre. Al Carè Alto i lavori sono praticamente conclusi

Da sabato 17 giugno la maggior parte dei rifugi Sat aprirà i battenti per la stagione estiva 2017. "Una stagione - dice la Sat - che si presenta proficua a giudicare dalla richiesta di informazioni e prenotazioni, pur con qualche ansia legata alla disponibilità di acqua. Al momento non si evidenziano problemi particolari, ma se non ci saranno piogge abbondanti qualche criticità potrebbe emergere".

    
Intensi i lavori che Sat deve affrontare in alcune strutture, tra ristrutturazioni, adeguamenti e ricostruzioni. Se domani il nuovo rifugio Antermoia verrà inaugurato, il rifugio Stivo è ancora chiuso per lavori, ma si tratta di opere in fase avanzata e che saranno ultimate entro il prossimo settembre. Al Carè Alto i lavori sono praticamente conclusi. Il Tonini, distrutto da un incendio il 28 dicembre scorso, è in fase progettuale. Intanto Aquila Basket e Sat hanno lanciato un'iniziativa per la sua ricostruzione: sabato 24 giugno si terrà una camminata solidale lungo i sentieri Sat fino al rifugio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Nuovo Dpcm, cosa cambierà?

  • Cronaca

    Bollettino coronavirus, un altro lutto e +220 contagi

  • Attualità

    Sicor, sostegno da "tute blu" e studenti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento