Cronaca Cles

Crollo alla stazione di Cles, aperta un'inchiesta

Il pm ha posto sotto sequestro i pilastri ceduti sotto la pesante struttura, una costruzione di cemento armato di circa 30 metri per 12. Ancora non è possibile stabilire le cause del crollo

E’ stata aperta un’inchiesta sul crollo della pensilina alla stazione delle corriere di Cles. Il pm ha posto sotto sequestro i pilastri ceduti sotto la pesante struttura, una costruzione di cemento armato di circa 30 metri per 12. Ancora non è possibile stabilire le cause del cedimento. Nel frattempo prosegue il lavoro dei tecnici, che hanno recuperato gli autobus rimasti incastrati sotto la pensilina. L’obiettivo è di mettere in sicurezza la stazione entro l’inizio della scuola, per evitare i disagi al trasporto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crollo alla stazione di Cles, aperta un'inchiesta
TrentoToday è in caricamento