Cronaca

Crisi edilizia, gli artigiani non incontreranno la Provincia

All'incontro chiesto dai sindacati per il 2 maggio l'Associazione artigiani non ci sarà. La categoria ha organizzato un' altra manifestazione il 5 maggio per protestare contro la crisi. Polemica con la Provincia

Venerdì le federazioni sindacali di categoria del settore edilizio hanno chiesto alla Provincia un incontro urgente per discutere della crisi del settore (20% di persone senza lavoro in Trentino). Il vicepresidente ed assessore ai lavori pubblici Alberto Pacher, "condividendo la criticità della situazione in cui versa il settore edilizio e la necessità di condividere un quadro comune entro cui coordinare le iniziative" ha convocato un incontro con tutte le forze economiche e sindacali per il prossimo 2 maggio. L'incontro, cui parteciperà anche l'assessore all'industria, artigianato e commercio, Alessandro Olivi, si terrà alle ore 17, nel Palazzo della Provincia. Vi prenderanno parte i segretari delle federazioni di categoria Cgil, Cisl, Uil, i vertici di Ance Trento, e rappresentanti della Federazione delle Cooperative di Trento. Non ci saranno invece i responsabili dell'Associazione artigiani, che hanno organizzato una manofestazione di protesta per il 5 maggio. "Prima manifestiamo, poi incontreremo la Provincia", ha commentato il presidente Roberto De Laurentis.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crisi edilizia, gli artigiani non incontreranno la Provincia

TrentoToday è in caricamento