rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca

Bollettino coronavirus: +44 nuovi contagi, zero decessi e 4 ricoverati in ospedale

I dati vengono elaborati ogni giorno dall'Azienda provinciale per i servizi sanitari

Sono 44 i nuovi contagi e zero decessi da covid in Trentino, secondo l'aggiornamento dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari do giovedì 22 luglio. Si registra anche un nuovo ricovero, che porta il totale dei pazienti ospedalizzati a 4, nessuno. Intanto altri 4 guariti portano il totale a 44.480, mentre le vaccinazioni hanno raggiunto quota 535.000.

I tamponi molecolari analizzati da Apss sono stati 583 e hanno confermato 8 positività emerse in precedenza dai test rapidi che mercoledì sono stati 1071. Nel gruppo dei nuovi positivi ci sono 1 ragazzo tra 11-13 anni e 7 tra 14-19 anni. Salendo di età ci sono 2 casi in fascia 60-69 anni, 3 nella fascia 70-79 e uno fra gli ultra ottantenni. 

Nel frattempo crescono i numeri della campagna vaccinale, sulla cui necessità insistono le autorità sanitarie e che finora ha portato alla somministrazione di 535171 dosi. Ad aver completato il ciclo con la seconda dose sono 219.316 persone. Complessivamente, ai cittadini Over 80 sono state somministrate 66.723 dosi, ai cittadini tra i 70-79 anni 88.359 dosi e tra i 60-69 anni 101.774 dosi.

Greenpass e nuovi parametri

La cabina di regia e il Consiglio dei ministri torna a riunirsi a meno di dieci giorni dalla scadenza dello stato di emergenza che, pare, verrà prorogato ancora una volta. Il nuovo decreto di Draghi è atteso già da fine luglio e dovrebbe portare i nuovi parametri e ridefinire i colori delle Regioni, oltre alle modalità di utilizzo del Green pass. Come riporta Today, a ostacolare e allungare la decisione sarebbero le Regioni e i contrasti interni alle maggioranze. 

Il modulo di localizzazione per viaggiare

I viaggiatori che partono dall'Italia e si dirigono all'estero hanno bisogno di diverse certificazioni, per raggiungere alcuni paesi, anche del modulo Plf (Passenger locator form), che localizza il passeggero. Si tratta di un documento utilizzato dalle autorità sanitarie nel caso in cui i passeggeri siano stati esposti a un contagio covid durante un viaggio a bordo di qualsiasi mezzo di trasporto, per facilitare il tracciamento dei contatti. Lo stesso modulo deve essere compilato e consegnato anche al ritorno dal proprio viaggio. Today scrive che i Paesi che richiedono la compilazione del Plf attualmente utilizzano moduli cartacei o Plf digitali online. Per fronteggiare la pandemia è stato sviluppato il sito web app.euplf.eu per promuovere l'utilizzo di un unico modulo digitale europeo-EU dPlf (digital Passenger Locator Form). Ecco quando è necessario riempire il documento e come si compila.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bollettino coronavirus: +44 nuovi contagi, zero decessi e 4 ricoverati in ospedale

TrentoToday è in caricamento