Lunedì, 2 Agosto 2021
Cronaca

Coronavirus, il bollettino del 18 luglio: 24 nuovi contagi e zero vittime

Restano due le persone ricoverate, di cui una in terapia intensiva

Anche nella giornata di domenica 18 luglio il bollettino Covid-19 mostra una situazione abbastanza in linea con il trend degli ultimi giorni in Trentino: zero decessi, 24 nuovi contagi, nessun nuovo ricovero in ospedale dove rimangono 2 pazienti di cui 1 in rianimazione. Intanto le vaccinazioni raggiungono quota 520.000 mentre, con i 5 nuovi di oggi, i guariti diventano 44.448.

Ieri sono stati analizzati 370 tamponi molecolari dai quali sono emersi 6 nuovi casi positivi, con la conferma di 3 positività intercettate nei giorni scorsi dai test rapidi. Questi ultimi ieri sono stati 1.209, che hanno individuato la positività di 18 persone.

Tra i nuovi contagiati troviamo 1 piccolo di nemmeno 2 anni, 1 tra 11-13 anni e 3 tra 14-19 anni. Nessun contagio nuovo invece al di sopra dei 60 anni, nelle fasce cioè dove la copertura vaccinale è più forte: di qui il forte invito delle autorità sanitaria alla popolazione più giovane affinché si vaccini.

La campagna intanto prosegue: questa mattina le somministrazioni erano arrivate a 519.450, di cui 209.097 seconde dosi. A cittadini Over 80 sono state somministrate 66.625 dosi, mentre nelle fasce 70-79 anni e 60-69 anni i valori sono rispettivamente 87.956 e 100.873.

Il Green pass "va usato"

Il presidente del Parlamento europeo, David Sassoli, ha affermato che il Green pass "va usato" in un intervento con la stampa all'università degli studi di Trento, venerdì 16 luglio, avvenuto dopo la cerimonia di consegna della laurea in memoria di Antonio Megalizzi, alla quale ha partecipato anche il presidente della Repubblica Italiana, Sergio Mattarella. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il bollettino del 18 luglio: 24 nuovi contagi e zero vittime

TrentoToday è in caricamento