rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca

Bollettino coronavirus: i dati del 5 novembre

I dati vengono elaborati ogni giorno dall'Azienda provinciale per i servizi sanitari

Dopo il decesso registrato giovedì, non ci sono nuove vittime da Covid in Trentino. Lo conferma il bollettino quotidiano pubblicato dall'Azienda provinciale per i servizi sanitari nel pomeriggio di venerdì 5 novembre. Nel complesso sono 81 i nuovi casi registrati, a fronte di oltre 9.400 tamponi analizzati.

Nel dettaglio, sono 31 i casi positivi al molecolare (su 906 tamponi) e 50 all’antigenico (su 8.549 test effettuati). I molecolari poi confermano 29 positività intercettate nei giorni scorsi dai test rapidi. 

Tra i nuovi casi positivi, 5 hanno tra 3-5 anni, 11 tra 6-10 anni e 3 tra 11-19 anni, perciò emergono 19 nuovi casi fra bambini e ragazzi (giovedì le classi in quarantena erano 3). Tra le fasce adulte i nuovi casi positivi sono 14 tra 19-39 anni; 25 tra 40-59 anni; 10 tra 60-69 anni; 8 tra 70-79 anni e 5 tra chi ha 80 o più anni. Guardando a chi, per fascia di età, ha ricevuto almeno una prima dose, emerge che sono 167.738 i trentini tra 20-49 anni che hanno avuto la prima somministrazione, seguiti dalla fascia 50-59 anni (74.696) e da quella tra 60-69 anni (60.900).

Cresce anche il numero degli anziani contagiati: da qui l'ennesimo appello delle autorità sanitarie, che esprimono preoccupazione e raccomandano soprattutto chi ha un'età avanzata di avere riguardo verso la propria salute. La raccomandazione è quella di osservare le misure di sicurezza (mascherina e distanziamento), e ovviamente quella di vaccinarsi qualora ancora non si sia iniziato il ciclo.

Il bollettino aggiorna anche sui dati delle ospedalizzazioni: i pazienti ricoverati sono 26, di cui 2 in rianimazione. Nella giornata di giovedì sono stati registrati 3 nuovi ricoveri e 4 dimissioni. Le vaccinazioni raggiungono quota 799.338, di cui 367.124 seconde dosi e 17.236 terze dosi.
Sono 37 in più le persone guarite, per un totale di 47.659 da inizio pandemia.

Coronavirus, Green pass e vaccini: tutte le ultime notizie

Terza dose anche per gli over 60

Sanitari, ultra 60enni e pazienti fragili (questi ultimi ricevono l'sms di invito alla prenotazione) possono prenotare la terza dose del vaccino anti-covid dalle 18 di giovedì 4 novembre. "La campagna vaccinale deve continuare con la terza dose, perché i dati che sono in possesso nostro dimostrano che, soprattutto nelle categorie di età più elevate, il vaccino perde l'efficacia protetti - ha affermato il dottor Antonio Ferro, dirigente generale in Apss". Per prenotare è sufficiente andare nlla sezione dedicata alla vaccinazione anti-Covid sul sito dell'Apss e accedere al Cup online. Sempre sul sito dell'Azienda sanitaria è possibile trovare i moduli da compilare prima della vaccinazione e tutte le informazioni necessarie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bollettino coronavirus: i dati del 5 novembre

TrentoToday è in caricamento