Cronaca

Bollettino coronavirus: +44 positivi e 30 persone ricoverate

I dati, come sempre, vengono elaborati dall'Azienda provinciale per i servizi sanitari

Il bollettino Apss di martedì 24 agosto  segnala l'aumento delle persone ricoverate 30 in totale per via di 4 nuovi ingressi avvenuti lunedì e compensati in minima parte da 1 dimissione. Nessuno si trova in rianimazione ed è sempre una buona notizia poter registrare l’assenza di decessi, ma l’appello delle autorità sanitarie è quello di aderire alla campagna perché il vaccino riduce decisamente la possibilità di contrarre il virus e comunque di contrarre un’infezione tale da costringere al ricovero in ospedale. 

I nuovi contagi sono 44 scoperti grazie a circa 3.500 tamponi analizzati nella giornata di lunedì. Per la precisione, il Laboratorio di Microbiologia dell’Ospedale Santa Chiara di Trento ha testato 562 tamponi molecolari che hanno individuato 9 nuovi casi positivi, confermando anche 5 positività intercettate nei giorni precedenti dai test rapidi. Questi ultimi sono stati 2.961, dei quali 35 sono risultati positivi.

Fra i nuovi contagiati ci sono anche 13 fra bambini e ragazzi: 1 è molto piccolo (ha meno di 2 anni), 1 ha tra 3-5 anni, 4 tra 6-10 anni, 2 tra 11-13 anni e 5 tra 14-19 anni.

Salendo con gli anni troviamo 2 soggetti tra 60-69 anni ed altri 2 di 80 e più anni.

Appena disponibili saranno forniti i dati aggiornati sul numero delle vaccinazioni effettuate nelle ultime 24 ore.

Green pass: le Faq aggiornate

Il Green pass è ormai entrato nel quotidiano di moltissime persone. Sul sito del Governo, così come avvenuto per le varie fasi e ondate del contagio da coronavirus, è apparsa una lista con tutte le risposte alle domande più frequenti sulla certificazione. 

Una nuova ordinanza

Il presidente della Provincia autonoma di Trento Maurizio Fugatti ha firmato nel pomeriggio di venerdì 20 agosto una nuova ordinanza che prevede ulteriori misure per fronteggiare l'emergenza epidemiologica. Il testo fa seguito al protocollo d'intesa fra il ministro della salute, il commissario straordinario, Federfarma, Assofarm e FarmacieUnite sottoscritto il 5 agosto e adotta anche le Linee di indirizzo provinciali per nidi e scuole d'infanzia, scuole primarie, secondarie di primo e di secondo grado, istituzioni formative.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bollettino coronavirus: +44 positivi e 30 persone ricoverate

TrentoToday è in caricamento