rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca

Bollettino coronavirus: i dati del 3 novembre

I dati vengono elaborati quotidianamente dall'Azienda provinciale per i servizi sanitari

Sono 83 i nuovi casi positivi al coronavirus in Trentino, secondo l'aggiornamento di mercoledì 3 novembre. I dati vengono elaborati quotidianamente dall'Azienda provinciale per i servizi sanitari. Secondo le prime informazioni condivise durante la conferenza stampa dall'assessore Stefania Segnana, le positività sono state riscontrate a fronte di oltre 11mila tamponi tra rapidi e molecolari analizzati martedì. Nel report di mercoledì c'è ache un decesso. Le persone ricoverate sono 27, due delle quali in terapia intensiva. Nel dettaglio ci sono 23 nuovi casi positivi al molecolare e 60 ai test antigenici. Sette le classi in quarantena. 

Terza dose 

Dalle 18 di giovedì 4 novembre sarà possibile prenotare la terza dose del vaccino anti-covid per il personale sanitario, gli over 60 e per i pazienti fragili. "La campagna vaccinale deve continuare con la terza dose, perché i dati che sono in possesso nostro dimostrano che, soprattutto nelle categorie di età più elevate, il vaccino perde l'efficacia protetti - ha affermato il dottor Antonio Ferro, dirigente generale in Apss -. Ci troviamo in questi giorni con anche dei soggetti ricoverati vaccinati, anche se sono sicuramente meno rispetto a quelli non vaccinati, si parla di 17 contro 10". 

Focolaio in un ambulatorio medico

Un altro focolaio Covid è stato scoperto in Trentino. Secondo quanto riportato da Rai nella serata di lunedì 1° ottobre, in un ambulatorio medico di Trento, nel quartiere di San Martino, sono stati contagiati 5 degli 8 medici in servizio, oltre a un'infermiera e a un segretario. 

Influenza 2021, #iomivaccino: la campgna

Tra le persone contagiate da un paziente, un medico è ricoverato, le altre persone presenterebbero, al momento, solo lievi sintomi. Gli altri tre dottori risultati negativi, avevano ricevuto la terza dose. 

Uno screening per trovare eventuali altri contagi verrà messo in atto a inizio novembre. L'azienda sanitaria sta correndo ai ripari, l'ambulatorio resta chiuso, ma ricette o visite urgenti sono garantite dai dottori ancora in servizio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bollettino coronavirus: i dati del 3 novembre

TrentoToday è in caricamento