rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca

Bollettino coronavirus: i dati del 21 novembre

Cresce il numero dei ricoverati. Un altro centinaio di positivi

Il bollettino di domenica 21 novembre conferma il trend dei giorni precedenti, che mostra un coronavirus molto attivo. Lo conferma la presenza di un centinaio di nuovi contagi ma anche un ulteriore incremento del numero degli ospedalizzati che passa da 42 a 47 in 24 ore. E le autorità sanitarie rilanciano l’appello a vaccinarsi, ricordando che da lunedì sarà possibile prenotare la terza dose per chi ha più di 40 anni.

Sono 37 i nuovi positivi al molecolare (su 610 test effettuati) e 59 all’antigenico (su 6.562 test effettuati). I molecolari poi confermano 53 positività intercettate nei giorni precedenti dai test rapidi.

I pazienti ricoverati sono 47, di cui 6 in rianimazione. Nella giornata di domenica sono stati registrati 5 nuovi ricoveri e nessuna dimissione. Fortunatamente non si registrano decessi per Covid-19 in Trentino anche per questo report. I vaccinati in provincia di Trento con almeno una dose sono 820.505, di cui 373.666 seconde dosi e 29.269 terze dosi. 

Sono 12 i nuovi casi positivi tra bambini e ragazzi fino a 19 anni: 1 ha tra 3-5 anni, 5 tra 6-10 anni, 4 tra 11-13 anni e 2 tra 14-19 anni. Sabato le classi in quarantena erano 14. Tra i nuovi positivi, 21 hanno tra 19-39 anni e 39 tra 40-59 anni. Tra gli over 60 e gli anziani fino a 80 e più anni si attestano domenica 24 casi. Sono 79 i guariti recentemente dalla malattia, su un totale di 48.414 persone da inizio pandemia.

Terza dose

Da lunedì 22 anche gli over 40 potranno prenotare la terza dose del vaccino anti Covid 19. Si amplia così la platea dei destinatari della dose booster: finora infatti, le prenotazioni erano riservate a over 60 e persone fragili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bollettino coronavirus: i dati del 21 novembre

TrentoToday è in caricamento