rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca San Giuseppe / Via Carlo Antonio Pilati

Corruzione: mille procedimenti all'anno in Trentino A.A., per l'Anac seconda regione più virtuosa

Trentino Alto Adige al secondo posto delle regioni meno corrotte, o corruttibili, d'Italia dopo la Basilicata. Nel 2015 l'Autorità ha aperto 929 provvedimenti, lo 0,3% sul totale nazionale

Sono stati circa un migliaio, 929 per la precisione, i procedimenti aperti nel 2015 dall'Anac in Trentino Alto Adige. "Una regione sana, dove il fenomeno è  marginale" questo il giudizio fornito dall'Autorità nazionale anticorruzione, dato che la regione si piazza al penultimo posto (o meglio al secondo guardando l'elenco dalla prospettiva inversa) nell classifica delle regioni italiane per numero di procedimenti, ed all'ultimo posto per numero di segnalazioni: l' 0,3% del totale, percentuale superiore solamente a quella della Basilicata, mentre ai primi posti ci sono Campania (15,8%), Lazio (13,9%) e Sicilia (13,1%). L'appello, però, è quello di non abbbassare la guardia. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corruzione: mille procedimenti all'anno in Trentino A.A., per l'Anac seconda regione più virtuosa

TrentoToday è in caricamento