rotate-mobile
Cronaca

Bollettino coronavirus: i dati del 20 gennaio

I dati vengono elaborati ogni giorno dall'Azienda provinciale per i servizi sanitari

Il Covid fa altre tre vittime in Trentino. Si tratta, secondo quanto riferisce l'Azienda provinciale per i servizi sanitari, di due donne, una di oltre 90 anni e l'altra over 70, e di un uomo ultra ottantenne. Due dei deceduti erano vaccinati, tutti e tre erano affetti da altre patologie. I decessi sono avvenuti in due diversi ospedali e in una struttura intermedia.

Nel bollettino aggiornato a giovedì 20 gennaio si contano 2.659 nuovi contagi, dato sostanzialmente stabile: 121 casi emergono dai molecolari (su 1.405 test effettuati) e 2.538 dagli antigienici (su 13.657 test effettuati). I molecolari poi confermano 238 positività intercettate nei giorni scorsi dai test rapidi.

I nuovi positivi sono così ripartiti per fasce di età per i bambini e i ragazzi:

  • 94 tra 0-2 anni
  • 115 tra 3-5 anni
  • 219 tra 6-10 anni
  • 126 tra 11-13 anni
  • 194 tra 14-18 anni

Ieri le classi in quarantena erano 264.

Per quanto riguarda gli adulti i nuovi contagi si attestano con questi dati:

  • 749 tra 19-39 anni
  • 819 tra 40-59 anni
  • 203 tra 60-69 anni
  • 78 tra 70-79 anni
  • 62 per 80 e più anni.

Numeri che si spostano di poco anche per quanto riguarda le ospedalizzazioni: 165 le persone ricoverate (4 in meno rispetto a mercoledì), di cui 20 in rianimazione (una in più). Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 19 nuovi ricoveri e 21 dimissioni. I casi attivi su nostro territorio sono 27.832, mentre sono 2.449 i guariti in più, per un totale di 74.265 da inizio pandemia.

Per quanto riguarda le vaccinazioni, sono 1.090.463 le somministrazioni totali effettuate in Trentino, tra le quali 404.330 seconde dosi e 243.001 terze dosi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bollettino coronavirus: i dati del 20 gennaio

TrentoToday è in caricamento