Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Centro storico / Via Andrea Pozzo

Trasporti pubblici gratis per tutta la durata dell'emergenza coronavirus

Si sale senza biglietto su autobus, corriere e treni locali. Ecco l'annuncio di Trentino Trasporti

Trasporti pubblici gratuiti in Trentino fino alla fine dell'emergenza coronavirus. Lo comunica Trentino Trasporti, azienda di trasporti pubblici della Provinca autonoma di Trento. Gli autisti erano già stati sollevati dall'attività di controllo e di emissione biglietti. Ora, forse anche per evitare disparità tra chi il biglietto lo paga comunque e chi potrebbe approfittarne, si è deciso di rendere il trasporto pubblico gratuito almeno fino al e 3 aprile. "E' una misura presa per evitare al massimo il contatto con operatori del trasporto a bordo ed in biglietteria, non per incentivare gli spostamenti, che rimangono vietati se non per necessità comprovate" ha detto il dirigente del Servizio Trasporti della Provincia. Gli autobus saranno assicurati con orario ridotto, e la domenica le corse sono sospese: clicca qui.

Ecco la nota di Trentino Trasporti

"Il Servizio Trasporti della Provincia Autonoma di Trento ha previsto con decorrenza immediata e fino alla sospensione emergenza COVID-19 la GRATUITÀ DEI SERVIZI DI TRASPORTO.
E' SOSPESA l’attività di controllo e di emissione dei titoli di viaggio a bordo da parte del personale dei Servizi Urbani, Extraurbani e Ferroviari e da parte delle biglietterie a terra.
Biglietterie ed agenzie di Trentino Trasporti forniranno solo ed esclusivamente servizio di informazione (sospesi ritiro/consegna moduli, tessere, emissione titoli di viaggio, ecc.).
La salita a bordo dei mezzi avverrà dalla porta centrale e posteriore sui Servizi Urbani e solo quella posteriore per i Servizi Extraurbani.
Sul Servizio Extraurbano è prevista la chiusura della prima fila di sedili, mentre sui Servizi Urbani sarà delimitata l’area anteriore limitrofa alla cabina guida".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasporti pubblici gratis per tutta la durata dell'emergenza coronavirus

TrentoToday è in caricamento