Coronavirus: 4 casi. Fugatti: "La prima persona contagiata è stata fuori provincia"

Ecco la comunicazione del presidente Fugatti in Consiglio provinciale, nel pomeriggio una nuova conferenza stampa

Quattro casi di coronavirus in Trentino, ma la buona notizia è il "paziente zero" è stato identificato. Lo ha riferito il presidente della Provincia autonoma Maurizio Fugatti in Consiglio provinciale. Dopo il primo caso, reso noto nella serata di lunedì 2 marzo, sono partite le procedure per cotrollare le persone con le quali era venuta in contatto la donna di 83 anni di Trento, ora in ospedale. Si è così scoperto che, nella stessa zona, ci sono altri tre anziani contagiati, tra cui la persona che per prima avrebbe subito il contagio, fuori dal Trentino.

"Se non avessimo fatto il test anche a queste altre persone, che hanno polmonite interstiziale, non saremmo riusciti ad avere un quadro completo, che invece abbiamo. Riteniamo di aver rinvenuto anche il caso originario. Tra queste quattro persone c'è quella che ha dato il via a questo contagio, e riteniamo che il contagio sia avvenuto fuori dal Trentino, anche se questa persona, come le altre, è trentina. Riteniamo che avendo trovato il soggetto originario la situazione possa essere tenuta sotto controllo" ha detto il governatore.

Trovato il "paziente zero" trentino

Va ribadito che le altre tre persone non presentano una situazione clinica grave, e sono in isolamento domestico, nelle loro abitazioni. Tutti e quattro sono trentini, residenti nel capoluogo, ma uno di loro si sarebbe recentemente recato fuori provincia, per poi tornare dopo aver contratto il virus. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Quello che stiamo facendo in queste ore è rilevare tutti i contatti che queste persone hanno avuto. Il messaggio che vogliamo dare è di assoluta tranquillità e di serentià alla popolazione. Voglio ringraziare tutto il personale sanitario che in queste ore ha lavorato alacremente, i nostri medici che sono sul territorio e la parte scientifica dell'Azienda sanitaria" ha concluso il presidente. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali: i risultati in tutti i Comuni

  • Elezioni comunali 2020: lo spoglio in diretta

  • Rovereto, Valduga va al ballottaggio con Zambelli

  • Elezioni comunali Trento 2020, Exit Poll: Ianeselli oltre il 51%

  • Riva del Garda, al ballottaggio Mosaner e Santi, una manciata di voti separano i due candidati

  • Elezioni nelle Circoscrizioni: ecco i risultati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento