menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus: due nuovi casi nella zona di Trento

I dati aggiornati a martedì 11 agosto parlano di 80 persone attualmente positive in Trentino

Due nuovi contagi da coronavirus, entrambi nella zona di Trento. Questa la notizia contenuta nel bollettino dell'Azienda sanitaria, aggiornato a martedì 11 agosto. I due casi, si legge nella nota, sono stati individuati grazie allo screening sul territorio, e non sono quindi legati a focolai già noti in Trentino. 

Scende il numero di prsone ricoverate: sono 5 i pazienti covid negli ospedali trentini, tutti nei reparti di Malattie Infettive. Nessuno, fortunatamente, ha avuto bisogno di ricorrere alla riaminazione. I tamponi effettuati nelle ultime 24 ore sono stati 629, dopo diversi giorni in cui il numero di test si era stabilizzato attorno ai 1.500. 

Nel frattempo si è svolto un incontro telematico tra gli assessori provinciali all'Agricoltura ed alla Salute, con i dirigenti dei rispettivi Servizi e dell'Azienda sanitaria per mettere a punto la procedura di "quarantena attiva" che dovrebbe caratterizzare l'ingresso in Trentino di circa 6.000 lavoratori dalla Romania, Paese considerato "a rischio" dal Ministero della Salute. L'ipotesi è di far lavorare, e vivere, i braccianti a gruppi di quattro, isolati dagli altri. Si attende la convalida del Commissariato del Governo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento