menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Due positivi, uno è rientrato da un Paese "a rischio": 3.000 test prenotati

Ecco i dati aggiornati a mercoledì 19 agosto sulla situazione coronavirus in Trentino

Due positivi, di cui uno rientrato da una vacanza in uno dei Paesi "osservati speciali", ovvero Grecia, Croazia, Malta e Spagna. Questi i dati diffusi dall'Azienda sanitaria, aggiornati a mercoledì 19 agosto. I pazienti ricoverati sono 3, di cui uno in rianimazione. Il numero delle persone attualmente positive, però scende: sono 50 in tutto il Trentino.

Dopo la "pausa" di Ferragosto il numero di tamponi giornalieri è cresciuto notevolmente: 2.066 nelle ultime 24 ore. E' iniziata anche la campagna di test per chi rientra dalle vacanze all'estero. Sono più di 3.000 i trentini che hanno prenotato il tampone.

Si ricorda che i trentini che rientrano sul territorio nazionale dopo aver soggiornato, nei 14 giorni precedenti, in Croazia, Grecia, Malta e Spagna hanno l’obbligo di sottoporsi a un test molecolare o antigenico, da effettuarsi per mezzo di tampone, al loro arrivo in aeroporto, porto o luogo di confine, o all'Azienda provinciale per i servizi sanitari entro 48 ore dal rientro. E' stato istituito anche un numero verde dedicato: 800 390 270. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Palazzo del Diavolo a Trento: ecco la leggenda

Attualità

Apre il primo drive through vaccinale a Trento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento