Coronavirus, i decessi aumentano: 15 in un giorno, tra cui una donna di 49 anni

Cresce anche il numero dei guariti, che salgono a 79. La donna deceduta era già malata

Repertorio

L'emergenza sanitaria in corso è ancora molto lontana dal suo rientro e il numero dei decessi causati da coronavirus sale 56, con 15 persone morte nelle ultime 24 ore. Il contagi sono + 214 rispetto a lunedì (quando se ne registravano + 131). Il totale dei casi di coronavirus dall'inizio dell'epidemia è di 1824. Tra le persone morte di Covid-19, purtroppo, c'è anche una donna di 49 anni già affetta da altre patologie. Salgono anche i guariti, che arrivano a 79. Ad annunciarlo l'assessore alla Salute Stefania Segnana durante la quotidiana conferenza stampa di aggiornamento sulla situazione in corso. 

15 decessi in 24 ore

A morire di Covid-19 sono stati alcuni cittadini in età avanzata che si trovavano sia in casa di riposo che in ospedale nei comuni di Bezzecca, Dro, Arco, Rovereto, Tione, Cavalese e Trento. La 49enne, venuta a mancare all'ospedale di Arco, era una residente di Bondone, che prima di contrarre il virus aveva già altre malattie. "I contagi - ha detto il presidente Maurizio Fugatti - non si stanno fermando, per questo occorre massima attenzione nel rispetto delle regole".

Tra i contagiati 49 si trovano in terapia intensiva, 308 sono ricoverati in ospedale, 352 si trovano nelle Rsa e 980 presso la propria abitazione. Rispetto a lunedì i guariti sono + 11.

Mascherine e tamponi

La Provincia ha annunciato anche un piano per fare tamponi a tappeto sul personale sanitario, in modo da dare una risposta a chi ogni giorno lavora in prima linea. In parallelo è stato rinnovato l'appello ai medici in pensione, chiamati a supportare gli ospedali trentini. "Sono anche in arrivo - ha affermato Fugatti - mascherine e dispositivi di protezione individuale, di cui comunque verrà anche iniziata una produzione locale". 

Come già anticipato lunedì, delle persone in quarantena è stato stilato un elenco, in modo da rendere più facile i controlli delle forze dell'ordine e scongiurare comportamenti a rischio. Tra i progetti della Pat anche un intervento sui negozi alimentari locali che possa contenere i prezzi delle merci in vendita, "valorizzando al contempo anche il Made in Trentino", come ha voluto sottolineare Fugatti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sulla Valsugana: auto contro camion, morto l'automobilista

  • Impressionante frana in Val Genova: 60 auto bloccate, strada chiusa

  • Cristiana Capotondi a Trento: sarà Chiara Lubich

  • Acqua cristallina grazie alle piante "filtro": ecco il nuovo biolago di Pinzolo

  • Film su Chiara Lubich: si cercano esperti in arti marziali

  • Val Genova: turisti accompagnati a riprendere le auto. Strada ancora chiusa, previsti temporali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento