Nuovo sistema di allerta sulla A22: in un anno fermate quattro auto contromano

Il sistema permette di allertare la centrale operativa in tempo reale, grazie a questa novità la polizia stradale è riuscita a fermare, dall'inizio del 2016, quattro veicoli che viaggiavano in senso vietato

La società Autostrada del Brennero ha installato sulle aree di servizio un sistema sonoro e luminoso capace di generare un allarme presso la centrale operativa della  in presenza di un veicolo in contromano. Il sistema è stato studiato anche per essere installato sugli svincoli di stazione attraverso una cartellonistica ad hoc di grandi dimensioni e ad altissima rifrangenza. “Grazie all’attivazione di tale sistema siamo riusciti, quest’anno, ad intervenire e bloccare quattro veicoli in contromano” ha spiegato il direttore tecnico di Autobrennero Carlo Costa. 

Altra novità sul tema sicurezza: nelle piazzole di sosta è prevista, a livello sperimentale, l’installazione di un sistema di allert  che rileva l’eventuale sosta dei veicoli in modo da poter controllare i tempi di sosta dei conducenti. L'obiettivo è perseguire la sosta prolungata, specialmente dei mezzi pesanti, nelle piazzole di sosta, attuallmente vietata. In quest’ambito è previsto anche un importante potenziamento del numero degli stalli nelle aree di sosta riservati ai mezzi pesanti che passeranno, a lavori ultimati, da 413 a 631.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Croce Bianca di Trento piange Silvio Maestrelli: la triste scomparsa del ragazzo

  • Campitello di Fassa, ha un infarto al mercatino di Natale: in prognosi riservata

  • Treni, dopo il diretto per Milano arriva anche il Bolzano-Vienna

  • La leggenda di Santa Lucia, "collega" di Babbo Natale

  • Krampus "violenti" a Vipiteno? E' una tradizione, ma la fake news fa il giro del web

  • Incidente mortale sulla A22: furgone contro un camion

Torna su
TrentoToday è in caricamento