Clamoroso contromano in piazza Dante

Questa volta la segnalazione non arriva dalla tangenziale ma da una via, molto trafficata, a due corsie ma a senso unico

Contromano in città: questa volta non è successo in tangenziale, dove purtroppo i casi non sono isolati, ma in pieno centro, di fronte alla stazione ferroviaria. La segnalazione di un lettore nel gruppo Facebook Sei di Trento se... mostra un'auto fermata dalla Polizia Locale, posizionata in senso opposto a quello di marcia in via Pozzo, la strada che corre tra la stazione dei treni e piazza Dante. Il tratto è a due corsie ma entrambe a senso unico. E' probabile che l'automobilista abbia imboccato la via contromano svoltando a sinistra al termine di via Torre Vanga, fortunatamente senza incontrare nessuno. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trento usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Porfido, armi, voto di scambio: le mani della 'ndrangheta sulle cave in Trentino

  • Roveré della Luna, Vigile del Fuoco muore a 43 anni con il coronavirus

  • Il Comune ha deciso: niente Mercatini di Natale

  • Coronavirus, due morti in Trentino: non anziani ma adulti con altre patologie

  • Bollettino coronavirus: altri 111 nuovi casi, oggi tutti con tampone

  • Via Brennero: arrivano i semafori intelligenti che fanno le multe

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento