rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Cronaca San Giuseppe / Via Ergisto Bezzi

Arriva la finanza per un controllo e la marijuana vola dalla finestra

A Trento un uomo ha tentato di disfarsi di nove vasetti gettandoli in strada, ma è stato arrestato

Sarebbe stata per certi versi anche una scena divertente, se non fosse che in mezzo c'è un arresto per produzione, detenzione e coltivazione di sostanze stupefacenti.

Siamo a Trento, nel tardo pomeriggio di lunedì 29 novembre, e la guardia di finanza del capoluogo sta per perquisire l'appartamento di un trentenne italiano in via Bezzi, traversa di via Vittorio Veneto, dopo averlo tenuto d'occhio per qualche tempo. Alla vista dei militari però, l'uomo ha tentato di disfarsi di nove piantine di marijuana, gettandone i vasetti in mezzo alla strada direttamente dalla finestra dell'appartamento.

Fortunatamente i vasi non hanno colpito nessuno, e hanno solo sfiorato l'auto della pattuglia. Oltre ai finanzieri, all'accaduto hanno assistito, probabilmente increduli, anche alcuni vicini di casa. Dopo il maldestro gesto, i militari hanno portato avanti la perquisizione trovando in casa tutto il materiale necessario per la coltivazione della droga: una vera e propria serra in casa, con tanto di lampada a raggi ultravioletti, filtri, deumidificatore e ventilatore.

Il trentenne è stato arrestato e la droga sequestrata. Oltre alle piantine recuperate dalla strada, l'uomo era anche in possesso di una modica quantità di hashish.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arriva la finanza per un controllo e la marijuana vola dalla finestra

TrentoToday è in caricamento