rotate-mobile
Cronaca Predazzo

Fiemmesi virtuosi anche all'Oktoberfest: nemmeno una patente ritirata

Weekend di controlli da parte della Compagnia di Cavalese. Nemmeno una patente ritirata, su decine di auto controllate, in corrispondenza della festa della birra bavarese a Predazzo. Erano invece a piedi i tre giovani denunciati per rissa all'interno di un locale della valle

Solitamente i comunicati dei carabinieri dopo un weekend di festa, com'è stato quello dell'Oktoberfest di Predazzo, somigliano a bollettini di guerra. Questa volta non è così: nonostante l'alto numero di auto controllate (200 auto e 90 persone identificate nel finesettimana, anche se il dato riguarda il totale dei controlli nelle valli di Fiemme e Cembra) nessun automobilista è stato sorpreso ubriaco al volante. "I controlli hanno evidenziato una sostanziale correttezza nelle condotte degli automobilisti, perlopiù della zona" spiegano i carabinieri di Cavalese.

A dire il vero alcune infrazioni al Codice della Strada sono state riscontrate, ma riguardavano la mancata revisionne del veicolo o altre inadempienze. Inoltre ci sono state tre denunce, ma non legate alla patente: erano ubriachi, ma a piedi, i tre giovani denunciati per aver causato una rissa in un locale della Val di Fiemme. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiemmesi virtuosi anche all'Oktoberfest: nemmeno una patente ritirata

TrentoToday è in caricamento