menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scontrini, evasori e auto di lusso, nuovi controlli della Finanza

In 50 casi (18%) sono state rilevate violazioni, mentre al titolare di un ristorante della val di Fassa è stata notificata la proposta di chiusura. I finanzieri hanno inoltre accertato il caso di un evasore totale

Nuovo blitz della Guardia di Finanza in Trentino con 300 controlli sull'emissione di scontrini e ricevute fiscali in negozi, bar, alberghi e ristoranti del capoluogo e delle più note località turistiche di montagna.

In 50 casi (18%) sono state rilevate violazioni, mentre al titolare di un ristorante della val di Fassa è stata notificata la proposta di chiusura. I finanzieri hanno inoltre accertato il caso di un evasore totale: l'esercente di un bar della val di Fiemme che non presentava la dichiarazione dei redditi dal 2009.
 
Individuati inoltre 100 automobilisti alla guida di auto di lusso, molti dei quali turisti, per i quali sono scattati controlli per verificare la loro reale capacità contributiva.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Restrizioni, quando ci si potrà spostare tra regioni

Attualità

Apre il primo drive through vaccinale a Trento

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Bollettino coronavirus: 1 decesso e +133 nuovi contagi

  • Cronaca

    Scialpinista travolto da una valanga: elisoccorso in volo

  • Attualità

    Come passare in zona bianca e cosa si può fare

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento